Richiedi consulenza
Nuovi Limiti di velocità e ciclisti contromano: come cambia il Codice della Strada

Nuovi Limiti di velocità e ciclisti contromano: come cambia il Codice della Strada

In di RentPro

Le recenti proposte di modifica del Codice della Strada italiano potrebbero apportare dei cambiamenti decisamente importante. La commissione trasporti sta esaminando 16 disegni legge per cambiare alcune importanti regole: queste nuove leggi saranno rivolte non solo a chi guida autovetture ma coinvolgono anche i ciclisti.

Ciclisti contromano in città

rentpro-bicicletta

Uno dei decreti legge interessa soprattutto i ciclisti. La proposta punta ad introdurre una legge che offra ai ciclisti la possibilità di circolare anche contromano. Questa regola è valida solo su strade il cui limite di velocità è pari o inferiore a 30 Km/h. Un’altra proposta per i ciclisti, riguarda la possibilità di circolarmente liberamente nelle corsie preferenziali, generalmente riservate ai mezzi pubblici e ai taxi.

Limite di velocità a 150 Km/h in autostrada

Un’altra proposta riguarda i limiti di velocità. Un disegno di legge propone l’innalzamento del limite di velocità in autostrada a 150 Km/h. Questa normativa potrebbe essere applicata a tratti stradali con determinate caratteristiche di sicurezza e basso tasso di incidentalità. Guerra anche ai fumatori al volante: tra le proposte c’è anche l’introduzione di multe pari a chi viene beccato alla guida con uno smartphone.

Numerose modifiche al Codice della Strada

I numerosi disegni legge vanno a toccare diversi argomenti, come l’abolizione dei vetturini e qualsiasi tipo di veicolo azionato da animali. Le numerose proposte puntano ad introdurre nuove regole sull’abbigliamento tecnico protettivo per ciclisti e motociclisti, l’obbligo di targhe per auto e moto utilizzate in pista o in gara e l’istituzione di aree di parcheggio dedicate esclusivamente a donne in gravidanza o famiglie con bambini di età inferiore a 3 anni.

Condividi su: